Con la lingua pronta

Sara De Ventura è il volto di una serie di webinar riguardanti i corsi di lingua presso la SEM. Insieme a partner interni ed esterni, durante la pandemia ha avuto il compito di realizzare in pochissimo tempo un’offerta per responsabili di corsi di lingua.

202102 SEM Sara Di Ventura Luca David 6 von 9

Sara De Ventura è responsabile della promozione delle competenze di base presso la SEM. Dopo il lockdown in primavera e i colloqui con i delegati cantonali all’integrazione, ai responsabili della Divisione Integrazione è apparso subito chiaro che dovevano creare le condizioni quadro affinché le cose potessero in qualche modo continuare: la promozione delle conoscenze linguistiche è infatti centrale per l’integrazione.

Inizialmente, le lezioni in presenza sono state cancellate in molti Cantoni. Ma tutti erano d’accordo: «Non possiamo perdere i partecipanti ai corsi – specialmente quelli dei corsi di lingua a bassa soglia a livello di competenze di base. I corsi sono fondamentali per dare struttura alla loro vita quotidiana, per lo scambio sociale e, non da ultimo, per la loro crescita personale in Svizzera», spiega Sara De Ventura. Grazie a buoni contatti e a un’azione rapida, è stato possibile allestire in poche settimane un’offerta online progettata e realizzata dalla Federazione svizzera per la formazione continua (FSEA) e dal Segretariato fide (il piano di promozione linguistica per i migranti adulti sviluppato dalla Confederazione) insieme a esperti di tutte le regioni linguistiche.

Per i partecipanti ai corsi con accesso a Internet, generalmente il passaggio all’apprendimento a distanza non è stato un problema. Ma sono molti i migranti che non hanno i mezzi tecnici appropriati o le competenze di base per seguire le lezioni online. Insieme ai suoi partner, Sara De Ventura ha accertato quali fossero le esigenze da soddisfare. «La cosa più importante era aiutare i responsabili dei corsi di lingua ad affrontare con i loro partecipanti il brusco cambiamento verso l’insegnamento a distanza e mantenere un’offerta didattica significativa in queste condizioni difficili», dice Cäcilia Märki, responsabile del settore Competenze di base presso la FSEA. E aggiunge: «Raramente ho visto un progetto decollare così rapidamente».

Sara De Ventura lavora da molto tempo nel campo dell’integrazione formativa. Prima come insegnante e ora alla SEM. «La lingua è lo strumento base per interagire e integrarsi, specialmente in tempi in cui i contatti sociali sono in netto declino. Siamo solo all’inizio di un lungo viaggio».